vacanze saltano per malattia

Cosa fare se le vacanze saltano per malattia

Nel caso di viaggio disdetto a causa di forza maggiore, come il Covid, si ha diritto a un rimborso da parte del fornitore del servizio

Cosa fare se perdo il volo a causa del Covid?
Il regolamento europeo 261 prevede il rimborso per i voli cancellati dal vettore aereo ma non per rinuncia del viaggiatore. In Italia però, secondo l’articolo 945 del Codice della Navigazione “se la partenza del passeggero è impedita per causa a lui non imputabile, il contratto è risolto e il vettore restituisce il prezzo di passaggio già pagato”. Nel caso di tampone positivo o ricovero urgente contattate immediatamente la compagnia aerea e provare la positività con un referto ufficiale.

Nel caso in cui ho prenotato un hotel?
L’articolo 1463 del Codice civile italiano indica che se “l’impossibilità sopravvenuta” venisse dimostrata con un documento ufficiale, il rimborso dovrebbe essere garantito. Questo discorso vale solo per gli alloggi italiani.

Oltre al volo e all’hotel, ho prenotato anche un’auto.
La buona notizia è che la maggior parte delle prenotazioni consente la disdetta gratuita entro 48 ore prima del ritiro. Inoltre, quest’anno il settore è in overbooking e quindi ciò significa che i noleggiatori saranno più flessibili. Si consiglia però di rivolgersi direttamente sempre ai noleggiatori, evitando gli intermediari.

Meglio stipulare un’assicurazione
Data la nuova ondata di casi a cui stiamo assistendo, è sempre meglio pensare di stipulare un’assicurazione.

Menu