Firmato il CCNL autoferrotranvieri

Firmato il CCNL autoferrotranvieri. A Bergamo interessati 900 lavoratori

Sono circa 900 i lavoratori bergamaschi interessati alla ipotesi di rinnovo del Ccnl Autoferrotranvieri-Internavigatori, per un aumento economico di 110 euro. La maggior parte di questi lavora per ATB, TEB e Arriva (ex SAB).

L’Accordo Nazionale prevede una decorrenza dall’1 gennaio 2021 al 31 dicembre 2023. Il contenuto economico dell’accordo prevede 500 € di una tantum suddivise in due tranche: 250 euro a luglio 2022 e 250 euro a novembre 2022; 90 € di aumenti retributivi così erogati con tre pagamenti a luglio 2022, giugno e settembre 2023; viene istituita l’indennità ferie, con 8 € per ogni giornata di ferie; per il fondo Tpl Salute, 144 annue € a decorrere dall’1 gennaio 2023.

Per la parte normativa si è regolamentato l’istituto della retribuzione delle ferie. “L’ipotesi di accordodice Salvatore Pasquale, segretario generale FIT CISL di Bergamosarà sottoscritta e sarà sciolta la riserva dopo la consultazione referendaria tra i lavoratori”.

, , ,
Menu