Alla Heineken Bergamo vittoria Fai Cisl nell’elezione della Rsu

Si è conclusa con una vittoria di FAI CISL l’elezione della RSU alla Heineken Italia di Comun Nuovo (BG), la categoria degli alimentaristi della CISL, infatti, si è confermata in una delle più grandi aziende del settore in provincia. I 141 votanti hanno destinato oltre la metà dei voti ai candidati FAI, lanciando ai concorrenti di UILA e FLAI 52 e 9 voti. Tra l’altro, con questa performance, la categoria della CGIL perde l’unico seggio conquistato nella tornata precedente.

Il conteggio finale, dunque, parla di 78 voti FAI, che portano alla elezione di due delegati, Fabrizio Boggio e Michele Soprani, i più votati in assoluto con 36 e 25 preferenze personali. Altri due delegati vanno alla UILA, con Vincenzo Spirio e Freddy Flores Sanchez , che strappano il delegato alla FLAI.

È stato un risultato atteso, oltre che meritatodice Gianluigi Bramaschi, segretario generale di FAI CISL Bergamo -. Il voto ha premiato l’ottimo lavoro che la squadra FAI CISL ha messo in campo in Heineken da diversi anni. Ai delegati, agli attivisti, agli iscritti e ai lavoratori  va tutto il mio ringraziamento per l’impegno profuso, i risultati ottenuti e la fiducia che ci è stata nuovamente accordata, frutto di atteggiamenti personali e di categoria sempre attenti alle esigenze di ogni collega”.

,
Menu