Ora BGY si sieda al tavolo

Presidio e astensione allo scalo di Orio al Serio. Ora BGY si sieda al tavolo

Questa mattina i lavoratori della BGY International Services hanno scioperato per quattro ore e poi organizzato un presidio nell’area “Arrivi e Partenze” dell’aeroporto di Orio. I lavoratori dell’Handling e dei servizi a terra lamentano un trattamento antisindacale da parte della società, che non riconosce più la parte economica della contrattazione di secondo livello. L’adesione allo sciopero è stata buona, dicono i sindacati, e oltre un centinaio di lavoratori hanno anche partecipato al presidio dalle 9 alle 12.

Abbiamo la speranza di poter evitare altre iniziative di lotta, ma non accettiamo azioni unilaterali da parte dell’azienda, visto che anche questi lavoratori sono stati protagonisti dello sviluppo dell’aeroporto e non meritano questo trattamento ha detto Pasquale Salvatore, della segreteria FIT CISL di Bergamo -. Non accettiamo questo modo di fare. Chiediamo un tavolo che sia rispettoso del ruolo che questi lavoratori hanno avuto, e chiediamo che  il confronto non parta in maniera unilaterale ma con una concertazione seria e costruttiva, come è prassi nelle politiche aeroportuali”.

 

Menu