Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri, per inviare messaggi pubblicitari mirati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Unione Sindacale di Bergamo

Giovedì, 22 Giugno 2017

Lo Sportello Lavoro della Cisl apre anche a Lovere

Giacomo Meloni e Isabel Perletti Giacomo Meloni e Isabel Perletti

Dopo l’esperienza positiva di Bergamo, Grumello e Treviglio, la CISL Bergamo da giovedì 29 giugno aprirà nella sede di Lovere, lo “Sportello Orientamento Lavoro”. Si tratta di un servizio abilitato a svolgere attività di accoglienza e orientamento qualificato alla ricerca di lavoro.

Informazione, formazione e orientamento

Avrà un settore riservato alle assistenti familiari e alle colf, con una banca dati che si prefigge di favorire l’incontro tra lavoratrici e famiglie, nell’ambito delle strategie CISL di politiche attive per il lavoro. “Da maggio a dicembre dello scorso anno – riferisce Isabel Perletti, responsabile dello Sportello Lavoro -, il servizio della CISL bergamasca ha realizzato oltre 700 interventi, tra colloqui, compilazione di curricula, registrazioni di assistenti familiari, favorire l’incontro con le famiglie”. L'attività dello sportello rivolto alle assistenti familiari e alle famiglie si avvale della collaborazione degli operatori di CAF, FISASCAT e FNP, in un lavoro di rete e di collaborazione fra le categorie e servizi della confederazione.

Massima attenzione e ascolto

La Cisl ha deciso, dunque, di assumere un ruolo da protagonista per accogliere e orientare le persone disoccupate nella ricerca del lavoro. “Presso lo Sportello Lavoro – precisa Giacomo Meloni, della segreteria del sindacato Cisl Bergamo - le persone hanno trovato sempre la massima attenzione e ascolto, assieme alla professionalità e competenza di chi, giorno dopo giorno con passione e dedizione, fa quello che è utile per non lasciare solo nessuno”. Lo Sportello Lavoro svolge un ruolo di accoglienza, ascolto e informazione, opera su colloqui orientativi e di supporto alla redazione di curriculum vitae e alla ricerca attiva del lavoro. L’aspetto della formazione è fondamentale per costruire un adeguato profilo professionale più “spendibile” sul mercato del lavoro e avviene in collaborazione con lo IAL. Una formazione finalizzata a formare quei profili professionali maggiormente richiesti dal mercato del lavoro, che le aziende richiedono, e non fine a sé stessa.

I numeri della crisi nell’Alto Sebino

Negli ultimi dieci anni, il territorio dell’Alto Sebino ha perso 1557 posti di lavoro e 51 imprese hanno chiuso i battenti. Solo nell’ultimo anno, il raffronto con il 2015 segna una differenza negativa del 15,1% nel saldo tra avviati e licenziati. La ripercussione che la crisi ha avuto sull’occupazione in questo territorio è stata pesante: i disoccupati sono 1.975 su una popolazione in età lavorativa che è di 19.789, il 10%. Un dato ben superiore al 5,8 della media provinciale, dato solo in parte mitigato dal +13,7% di avviamenti al lavoro del primo trimestre 2017, rispetto allo stesso periodo del 2016 (i numeri assoluti parlano di 80 nuove posizioni in più). Inoltre, la popolazione è aumentata del 2% negli ultimi anni contro una media provinciale del 6%. Ciò ha contribuito ad innalzare la quota della popolazione anziana, con l’indice di vecchiaia a 160 contro una media provinciale del 121. “È un territorio che vede crescere i senza lavoro e la popolazione anziana – sostiene Giacomo Meloni, della segreteria CISL di Bergamo - .Sono temi sui quali le forze sociali e istituzionali del territorio si devono interrogare e cercare di attuare le azioni necessarie ad invertire una tendenza a dir poco sfavorevole”.

Giorni e orari dello Sportello Lavoro

L’attivazione dello Sportello di Lovere si declina con l'impegno assunto dalla CISL nel protocollo “Azioni di rete per il lavoro” firmato con la Provincia nel Novembre 2015. Il nuovo servizio sarà attivo ogni giovedì, dalle 8,30 alle 12,30. Inoltre, ogni giorno, in orari di apertura della sede CISL di Lovere in via Giorgio Paglia, sarà possibile ottenere informazioni, anche telefonando al numero 035 960 418.


Scarica la brochure informativa