Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri, per inviare messaggi pubblicitari mirati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Unione Sindacale di Bergamo

Giovedì, 21 Settembre 2017

La Cisl Bergamo “disegna” la contrattazione del futuro

Da sinistra Ferdinando Piccinini, Giacomo Meloni, Lucio Imberti (UniMi) e Paolo Tomassetti (Adapt) Da sinistra Ferdinando Piccinini, Giacomo Meloni, Lucio Imberti (UniMi) e Paolo Tomassetti (Adapt)

Alla Fiera della Contrattazione della CISL Bergamo s'è ribadita la necessità di riorientare la contrattazione con la fase nuova che sta vivendo il nostro Paese, affrontando il tema dell’innovazione e della formazione. “Nello specifico, sulla formazione e le competenze, - ha detto il segretario generale della Cisl Bergamo, Ferdinando Piccinini - dobbiamo riacquisire elementi di protagonismo, perché su questi aspetti, negli ultimi tempi, abbiamo operata con poca incisività. Si deve capire che la competenza è la migliore tutela per il lavoratore, e quindi noi dobbiamo privilegiare e far assumere contratti con contenuti formativi. E far applicare i contratti che si firmano”. Leggi di più