Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri, per inviare messaggi pubblicitari mirati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Unione Sindacale di Bergamo

Lunedì, 04 Settembre 2017

Tredicisesima edizione del Labour Film Festival

Si terrà dal 4 settembre al 5 ottobre la tredicesima edizione del “Labour Film Festival”, la rassegna dedicata all’incontro tra cinema e lavoro promossa da Cisl e Acli Lombardia con il Cinema teatro Rondinella.

Unico in Italia, uno dei quattro nel panorama europeo, il festival anche quest’anno ripropone la formula articolata su tre sezioni: Labour.Short, dedicata ai cortometraggi; Labour.Doc, ai documentari, e Labour Film, i lungometraggi di fiction. Complessivamente, il programma prevede ben 17 appuntamenti, 25 pellicole e quattro serate “speciali”, a partire dai focus sul “Il lavoro nel cinema di…” Ken Loach (14 settembre) e Aki Kaurismaki (25 settembre).

Novità dell’edizione 2017 la serata dedicata ai corti, il 28 settembre, nel corso della quale il pubblico del Rondinella assisterà a otto cortometraggi e poi a fine serata sceglierà il migliore. Quest’anno, inoltre, alle classiche proiezioni del lunedì e giovedì sera (il mercoledì lo spettacolo è pomeridiano, in collaborazione con il sindacato dei pensionati Fnp Cisl Lombardia), si aggiunge l’appuntamento settimanale del venerdì, aperto, alle ore 20, da un’enodegustazione.

A conclusione della rassegna, giovedì 5 ottobre presso la Casa delle associazioni e del volontariato, serata a tema “Sguardi su lavoro e diritti” con la proiezione di “We the workers”, documentario sulla condizione dei lavoratori in Cina di Wenhai Huang.