Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri, per inviare messaggi pubblicitari mirati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Unione Sindacale di Bergamo

“Anche quest’anno Bergamo, come molti altri Comuni, deve far fronte alla riduzione delle risorse: più di 4 milioni di euro. Dopo un incontro avuto con l’assessore al Bilancio avvocato Sergio Gandi prendiamo atto con soddisfazione che si farà di tutto per recuperare risorse attraverso la revisione della spesa senza intaccare le risorse sulle politiche sociali che, anzi, aumentano di 500.000 euro.

Pubblicato in Archivio News

Nell'ambito della campagna raccolta firme "Per un fisco più equo e giusto" la Segreteria del sindacato Cisl Bergamo convoca l'attivo dei delegati martedì 12 maggio alle 9 all'auditorium della Casa del Giovane di Bergamo (via Gavazzeni). Parteciperanno Ferdinando Piccinini (Segretario Generale Cisl Bergamo), Osvaldo Domaneschi (Segretario Generale Cisl Lombardia) e Giovanna Ventura (Segretaria Cisl Nazionale). 

Pubblicato in Eventi

Una spiaggia deserta con davanti il mare. Non è la promozione di un’agenzia turistica bensì l’immagine provocatoria che Cgil, Cisl e Uil hanno scelto per promuovere le iniziative del Primo Maggio. Provocatoria perché l’impatto mediatico di una moltitudine di persone, di un nuovo esodo che preme sulle coste africane per sbarcare nel continente europeo attraverso il nostro Paese, crea ansia e angoscia. ...

Pubblicato in Archivio News
Martedì, 21 Aprile 2015 07:39

Dote Impresa per Disabili

È stato pubblicato sul Bollettino della Regione Lombardia, l’avviso relativo a “Dote Impresa, Incentivi all'Assunzione di Persone con Disabilità”. Si tratta di una misura varata in coordinamento con tutte le parti sociali, anche in occasione dell'evento Expo al fine di massimizzare le opportunità occupazionali per persone con disabilità. Di fatto, un'azione finanziata  attraverso  il fondo  regionale FSE per un valore di 2.500.000 euro.

Una misura positiva, perché vuole dare maggiori opportunità occupazionali alle persone con disabilità, cogliendo anche l'opportunità dell'evento EXPO”, dice Giacomo Meloni, della segreteria del sindacato Cisl Bergamo.

Viene riconosciuto un incentivo una tantum a favore dell'impresa che assume con contratto a tempo indeterminato, determinato o utilizza, in regime di somministrazione, una persona  con una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45% (33% se invalidi del lavoro) che sia disoccupata o inoccupata iscritta negli elenchi del collocamento mirato della Lombardia alla data di sottoscrizione del contratto.

La misura vale anche per giovani dai 16 fino ai 29 anni compiuti con riduzione della capacità lavorativa superiore al 45% con titolo di studio conseguito  da non oltre 12 mesi dalla sottoscrizione del rapporto di lavoro. Il valore dell'incentivo  va da 12.000 a 16.000 euro per il tempo indeterminato, da 2.500 a 12.000 euro per i tempi determinati a seconda del grado di invalidità e della durata  del contratto o somministrazione , minimo 3 mesi.

Le persone con disabilità purtroppo, anche nella nostra provincia  come nel resto del paese, sono le più vulnerabili e pagano le conseguenze maggiori nel perdurare della grave crisi che continua a pesare sulla nostra economia. Appena una persona su quattro lavora, una percentuale che si riduce ulteriormente per le persone con disabilità intellettive (è occupato solo il 12% dei soggetti affetti da sindrome di Down)”.

Gli ultimi dati per Bergamo e provincia parlano di 1367 iscritti al collocamento mirato nel 2013 (200 unità in più dell’anno precedente). Di questi il 36% sono donne e quasi l’8% provenienti da paesi extra europei. L’avviamento di persone con disabilità, dopo aver segnato un incremento tra il 2010 e il 2011 (+ 12%, con 522 avviamenti contro i 466 dell’anno precedente), ha cominciato a calare nel 2012 (482, -7,7%) e nel 2013 (477, -1%).

Il dato sugli avviamenti restituisce una situazione che riflette probabilmente lo stato generale dell’economia e del mercato del lavoro. Nel 2014, invece, assistiamo all’inversione di tendenza rispetto al biennio precedente con un +6,2% a livello regionale, anche se tra le poche province con segno negativo Bergamo risulta in compagnia di Monza, Cremona e Lodi.

L'inclusione scolastica, lavorativa  e sociale – continua Meloni - non devono essere gentili concessioni ma diritti e di conseguenza vanno fatti gli sforzi adeguati da parte di tutti i soggetti sociali e di impresa, per rendere più possibile e salvaguardare il lavoro per le persone con disabilità, che spesso sono le prime a pagare nella ricerca di efficienza e maggior profitto con la perdita del posto di lavoro".

In provincia di Bergamo, il numero di tirocini attivati ha subito un trend negativo, partendo dai 232 del 2010 e arrivando ai 191 del 2012. Nel 2013 nessun tirocinio è stato attivato.

Anche per questo – conclude il segretario  della CISL -, la recente misura varata da Regione Lombardia è un segnale positivo che va nella giusta direzione, direzione che va ulteriormente sostenuta e rafforzata nel tempo, anche con una mirata contrattazione sul territorio e nei luoghi di lavoro”. 


L'incentivo può essere chiesto dalle imprese private con sede legale e/o operativa in regione Lombardia in regola con l'applicazione del CCNL, la normativa sulla sicurezza, e gli adempimenti contributivi ivi compresi, dove previsti,  agli enti paritetici.  L'avviso è un bando a sportello e la domanda deve essere presentata dall'impresa solo sul sistema informativo regionale SiAge. , all’indirizzo web www.siage.regione.lombardia.it a partire dalle ore 12 del 28 Aprile 2015 e non oltre le ore 17 del 01 Febbraio 2016.

Pubblicato in Comunicati Stampa
Venerdì, 17 Aprile 2015 07:32

Caf Cisl Bergamo pronto al via con 47 sedi

Nell’anno del 730 online, e della sfida lanciata dal Governo a Sindacati e CAF, “la voglia e l’impegno di dare servizi e assistenza  alle persone e agli iscritti non cala da parte nostra, nonostante questo esecutivo tenti in ogni modo di ostacolare l’attività sindacale. La CISL ha sempre accolto favorevolmente iniziative volte alla semplificazione delle pratiche fiscali, ma avremmo preferito scelte politiche più coerenti per valorizzare quanto è stato costruito in questi anni”.

Ferdinando Piccinini, segretario generale del sindacato Cisl Bergamo, ha aperto così la campagna 2015 del CAF per le dichiarazioni dei redditi. “Un servizio e un’attività importante anche per il gran numero delle persone assistite”.

L’anno scorso sono state 134.887 le dichiarazioni effettuate tramite il CAF CISL di Bergamo. Il 35% di queste sono state presentate da pensionati. La scorsa campagna fiscale ha “fruttato” un reddito complessivo dichiarato di 2.965.929.941 euro, per un’imposta netta di quasi 485 milioni di euro. Sono state pagate addizionali regionali per 38 milioni e mezzo e imposte comunali per oltre 12 milioni (una media di 92 euro a testa). questo giro di pratiche ha realizzato rimborsi pari a 72 milioni, per una media di 786 euro ogni dichiarazione.

Le politiche del governo in tema di semplificazione fiscale – continua Piccinini – dovrebbero portare a una selezione attenta dei CAF accreditati, che devono essere sempre più certificati e preparati, per supportare l’agenzia delle entrate per i cambiamenti in corso. Noi, fino a adesso, abbiamo visto molta confusione, ma siamo a disposizione per valutare scelte che sappiano davvero intraprendere direzioni positive”.

La stagione fiscale 2015 della CISL partirà a pieno regime da lunedì prossimo: saranno pronte le 47 sedi dove sarà possibile effettuare la dichiarazione “in diretta”. A questi si aggiungono gli oltre 120 punti di raccolta (praticamente disseminati su tutto il territorio provinciale).

Complessivamente, il personale impiegato nella campagna fiscale è pari a 194 addetti, di cui 154 assunti specificatamente per  la compilazione dei modelli 730. I contratti sono per il 70% a part-time, in modo da dare possibilità di occupazione a un numero di persone più elevato.

Al di là delle nostre storiche collaboratrici (che hanno seguito un corso di formazione di 144 ore complessive) – dice Candida Sonzogni, direttrice del CAF CISL Bergamo -, nelle selezioni abbiamo privilegiato l’assunzione di ragazzi e ragazze, studenti universitari o diplomati. Anche i nuovi assunti hanno frequentato un corso di formazione di 140 ore”.

Infine, la politica tariffaria. “Abbiamo stabilito unitariamente con CGIL e UIL di ridurre le tariffe ai redditi più bassi, fino ai 15.000 euro, mentre saranno leggermente alzati per quelli sopra. Per la presentazione dei precompilati, al CAF CISL si pagheranno 18 euro, meno per gli iscritti”. 


Scarica il pdf con il tariffario e tutti i recapiti

Pubblicato in Comunicati
Sabato, 04 Aprile 2015 00:00

Chiusura Cisl Bergamo per la Santa Pasqua

Sabato 4 aprile, vigilia della Santa Pasqua, la sede Cisl di Bergamo e tutte le Sedi Cisl di zona resteranno chiuse. In occasione del Venerdi Santo, 3 aprile, la segreteria del sindacato Cisl Bergamo ha organizzato un momento di riflessione con Don Davide Rota, responsabile del Patronato San Vincenzo di Bergamo. L'appuntamento è alle 15.00 nel Salone Riformisti del Lavoro alla sede Cisl di Bergamo. Le attività e  i servizi riprenderanno normalmente martedì 7 aprile

 

Pubblicato in Eventi
Mercoledì, 11 Marzo 2015 00:00

Confronto sul futuro delle Banche Popolari

La segreteria del sindacato Cisl Bergamo e della Fiba Cisl Bergamo hanno organizzato un'iniziativa sul tema delle banche popolari e del decreto governativo che rischia di stravolgere un sistema del credito fondamentale per il paese e per i nostro territorio. L'appuntamento è previsto per l'11 marzo 2015 nella Sala Galeotti dell'Università di Bergamo (sede di via dei Caniana, 2). Sono previsti contributi importanti: Giulio Romani (Segretario Generale Fiba Cisl nazionale), Giulio Sapelli (Docente di Storia Economica, Università degli Studi di Milano) e Mario Masini (Docente di Economia degli Intermediari Finanziari - UniBg). 


Scarica la locandina
Scarica la brochure

 

 

Pubblicato in Eventi
Venerdì, 06 Marzo 2015 00:00

Campagna: "Un'altra difesa è possibile"

La Tavola della Pace di Bergamo, alla quale il sindacato della Cisl Bergamo ha dato la sua adesione, e a sua volta aderente alla Rete della Pace, presenta la campagna "Un'altra difesa è possibile"; una campagna con l'obiettivo di presentare (con il sostegno di ben 50mila firme) una proposta di legge di iniziativa popolare sul complesso tema "Istituzione e modalità di finanziamento del Dipartimento della Difesa Civile, non armata e non violenta". La campagna ed il tema particolarmente complesso verranno presentati ed approfonditi nel corso di un incontro pubblico che si terrà venerdì 6 marzo alle ore 20.30 presso la sala del Centro Risorse dell'Auditorium della biblioteca civica di Valtesse (piazzale S.Antonio 34).


Scarica la locandina

 

Pubblicato in Eventi
Mercoledì, 28 Gennaio 2015 15:39

Furlan a Bergamo per il Consiglio generale Cisl

Annamaria Furlan, Segretario Generale della Cisl nazionale, parteciperà, giovedì 29 gennaio (partendo dalle ore 9.00), al Consiglio Generale del sindacato Cisl Bergamo, convocato alla Sala Borsa Merci di via Petrarca a Bergamo. La Furlan concluderà l'incontro dedicato alle "proposte e iniziative della CISL per un rinnovato protagonismo contrattuale e sindacale". Introdurrà i lavori, Ferdinando Piccinini, Segretario Generale Cisl Bergamo.

Pubblicato in Archivio News
Lunedì, 26 Gennaio 2015 08:44

Parcheggio ospedale: convenzione da rivedere

Non si possono tenere in ostaggio i lavoratori per risolvere problemi creati da altri”. La convenzione con i lavoratori delle ditte appaltanti dei servizi all’ospedale per l’utilizzo dei parcheggi a prezzo agevolato sta per scadere e, “come al solito,  si apre la pantomima su chi ci perde e su chi ci guadagna, mentre la Provincia, che è titolare del rapporto con la proprietaria del parcheggio, la BHP, non decide nulla”. Francesco Corna (Cisl Bergamo) e Alberto Citerio (Fisascat Cisl Bergamo), sono sul piede di guerra. Comunicato.

Pubblicato in Archivio News