Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri, per inviare messaggi pubblicitari mirati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Unione Sindacale di Bergamo

Venerdì, 04 Novembre 2016

Congiuntura economica 3° trimestre 2016

Dal report sulla congiuntura economica a Bergamo nel terzo trimestre 2016 si evince un andamento ancora incerto: la produzione industriale registra un +1,8% sullo stesso periodo del 2015 anche se si riscontra una flessione del -0,1% nel terzo trimestre. sul dato sulla produzione industriale a Bergamo abbiamo un  +2%, maggiore della dato medio della Lombardia (+ 1,3%). Gli addetti all'industria risultano in crescita dello 0,7% e continua il progressivo calo nell'utilizzo della cassa integrazione. Da monitorare il fenomeno registrato nel corso di un incontro con l'INPS dal quale emerge un incremento sullo stesso periodo dello scorso anno (settembre) del 40% di ricorso alla NASPI. L'artigianato manifatturiero registra un +0,7%, anche qui superiore al dato regionale, per i primi tre trimestri del 2016 e un -1,2% su base trimestrale. Il commercio al dettaglio risulta stazionario ( +0,1%) contro un -0,9% della media regionale. Il settore alimentare fa segnare un +0.1%, il non alimentare registra una flessione del -1%.  Negativa la dinamica nei servizi, sia su base congiunturale (-2,4%) che annuale (-9%). Nelle costruzioni si segnala un calo del volumi di affari a livello regionale del -1,8% su base annua.
Fonte: Camera di Commercio di Bergamo.


Scarica il documento