Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri, per inviare messaggi pubblicitari mirati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui.
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Unione Sindacale di Bergamo

Martedì, 11 Novembre 2014

Ad Albano un progetto per lavoratori disoccupati

Job and Company è il nome del protocollo firmato il 10 novembre 2014 alla ditta PLASTIK di Albano. Predisposto dal Comune di Albano con la PLASTIK  il progetto si rivolge ai lavoratori disoccupati residenti da almeno 12 mesi ad Albano. Tra i protagonisti del progetto ci sono cooperativa PAESE, l'agenzia di somministrazione QUANTA, la coop PALAZZOLESE e Cgil Cisl e Uil Bergamo.

L'iniziativa prevede la rioccupazione a tempo determinato in rapporto alla durata delle commesse che verranno acquisite. Si basa sul fondamento, sollecitato dai sindacati, di incontro fra domanda e offerta di lavoro di cui si fa carico la coopertiva PAESE. "E' un'azione concreta - precisa Giacomo Meloni, della Segreteria Cisl Bergamo - di politica attiva fatta sul territorio, che dimostra ancora una volta che fare sistema e operare sul merito dei problemi produce buoni risultati, che anche nel caso del progetto del comune di Albano, saranno periodicamente monitorati. Il valore aggiunto di questa intesa è il coinvolgimento del sindacato, sia nella fase di elaborazione che nella sottoscrizione dell'accordo, e dimostra che il fai da te di alcune amministrazioni non è la strada giusta da seguire sui problemi del lavoro. L'auspicio è che l'esempio di questa intesa sia attuato, con i dovuti correttivi, se necessari, anche in altri ambiti territoriali, e sia di monito anche per l'azione della nuova Provincia".

Scarica il protocollo d'intesa